Blog

Piccoli grandi gesti di vera fede

“Lungo la strada ho visto con commozione le persone uscire, farsi vicine al cancello, affacciarsi alle finestre, accompagnare la mia recita del Rosario, accogliere con gioia la benedizione che ho impartito più volte, con brevi soste».

3 minuti di lettura

Supplica alla Madonna della Medaglia Miracolosa

Grande è il potere d’intercessione della Madonna presso Suo Figlio Gesù, e proprio per questo invita tutti gli uomini a ricorrere a Lei nelle difficoltà della vita.

5 minuti di lettura

L’importanza dell’eucarestia

Santa Teresa di Lisieux ripeteva: “Se la gente conoscesse il valore dell’Eucarestia, l’accesso alle chiese dovrebbe essere regolato con la forza pubblica”. Lo stesso disse un giorno, per cercare di spiegare l’importanza della S.Messa, San Pio da Pietrelcina: “Se gli uomini comprendessero il valore della Santa Messa, a ogni Messa ci vorrebbero i Carabinieri per tenere in…

6 minuti di lettura

Gli Angeli nella vita dei Santi

Grazie anche alle testimonianze dei Santi siamo invitati ad amare e ad invocare spesso il nostro Angelo quale testimone dell’Amore di Dio, messaggero della Parola Divina, nostro custode, che combatte accanto all’uomo le battaglie contro il male.

8 minuti di lettura

Che cos’è Halloween

Halloween altro non è che una festa esoterica!

2 minuti di lettura

Perchè consacrarsi a Maria Santissima

Secondo San Massimiliano Maria Kolbe, vuol dire “diventare e rimanere perfettamente cosa e proprietà Sua, in tutto, senza limiti, per sempre, ed essere nelle Sue mani strumenti di conquista di altre anime”.

4 minuti di lettura

19 Ottobre: Santa Teresa di Lisieux è proclamata Dottore della Chiesa

“Lo Spirito di verità le comunicò e manifestò quanto suole nascondere ai sapienti e ai prudenti e rivelare ai piccoli. Ella infatti fu dotata da così profonda conoscenza delle realtà soprannaturali, da indicare con sicurezza agli altri la via della salvezza”.

6 minuti di lettura

La chiamata di Matteo.

«Matteo, figlio di Alfeo, l’ora è suonata. Vieni. Seguimi!», impone Gesù maestosamente.
«Io? Maestro, Signore! Ma sai chi sono? Per Te, non per me lo dico…».
«Vieni. Seguimi, Matteo, figlio d’Alfeo», ripete più dolce.
«Oh! come posso aver trovato grazia presso Dio? Io… Io…».
«Matteo, figlio di Alfeo, Io ti ho letto il cuore. Vieni, seguimi». Il terzo invito è una carezza.
«Oh! subito, mio Signore!»

15 minuti di lettura

Nascita di Maria. La sua verginità nell’eterno pensiero del Padre.

Passa di corsa una donna e grida: «Gioacchino! Sta per nascere! E tutto fu svelto e felice!», e scompare con un’anforetta fra le mani.

29 minuti di lettura

La pesca miracolosa e l’elezione dei primi quattro apostoli.

«Maestro, ho le braccia rotte dall’aver gettato e rialzato la rete per tutta la notte, e per nulla. Il pesce è nel profondo e chissà dove». «Fa’ quel che ti dico, Pietro. Ascolta sempre chi ti ama».

6 minuti di lettura